Che cos’è metodo aba per autismo

Che cos’è il tanto citato metodo aba per gestire l’autismo nei bambini?

chiudi

Caricamento Player...

Aba è un acronimo. In Italia si chiama Analisi Applicata del Comportamento, ma in inglese si riconsoce con le lettere ABA: Applied Behavior Analysis. Questo metodo si fonda sull’analisi sperimentale del comportamento (meglio detto EAB, experimental analysis of behavior) e non è una terapia per l’autismo, ma uno strumento per intervenire concretamente nel campo del comportamento.

Si tratta di una scienza che vede la luce negli anni ’70, ma che oggi ha già molti proseliti. Per l’autismo si usa molto per favorire lo sviluppo cognitivo dei bambini con disturbi di questo genere. Spesso si indottrinano le famiglie, per aiutare i piccoli ancor di più, ecco spiegata la tecnica specifica da adottare in ambiente domestico con la mamma del piccolo.

Spesso si sottovaluta l’autismo, ma i processi di apprendimento in un bambino che si sviluppa normalmente e un altro che presenta disturbi autistici non sono diversi. I bambini con autismo imparano e imparano bene. Ecco perché si porta avanti la teoria – messa tra l’altro in pratica con successo – che può essere loro insegnato di tutto esattamente in regime normale.

Molti gli interventi e gli studi, che trasmettono loro abilità e minimizzano i comportamenti aggressivi, ad esempio. Un successo dietro l’altro in medicina ed aba ne è la riprova.