Cosa sono le extension per sopracciglia?

Uno stratagemma geniale per sopracciglia come Cara Delevingne

chiudi

Caricamento Player...

Cosa sono le extension per sopracciglia? Si tratta di singole ciglia – finte o ricavate da capelli naturali – che si applicano per infoltire le sopracciglia naturali.

A chi servono le extension per sopracciglia?

I motivi per cui si può scegliere di ricorrere alle extension per sopracciglia possono essere diversi. Il più grave è sicuramente una pratica chemioterapica che abbia fatto cadere capelli e sopracciglia, il più comune invece è l’avere sopracciglia sottili e poco delineate, che non rendono lo sguardo espressivo.
Nell’uno e nell’altro caso si può ricorrere alle extension per sopracciglia, che possono essere applicate per rinfoltire le sopracciglia naturali, definendone la forma, oppure direttamente sulla pelle per ricostruire il sopracciglio da zero.

In realtà l’infoltimento delle sopracciglia attraverso le extension è solo il più articolato dei metodi con cui si può conferire più espressività al volto: matite, mascara e polveri cosmetiche di vario tipo sono stati gli escamotage più utilizzati finora, ma presentavano la necessità di ripetere il trucco ogni giorno o più volte al giorno.
L’applicazione di extension per sopracciglia risolve invece il periodo per un periodo di tempo abbastanza lungo: un’applicazione dura in genere due settimane prima di dover essere ritoccata.

Cosa sono le extension per sopracciglia?

Si tratta di singoli peli che, esattamente come le extension per capelli, possono essere di varia lunghezza, spessore e colore. Possono inoltre essere realizzati a partire da capelli naturali oppure da extension sintetiche. Andranno applicati lungo l’arco sopracciliare con estrema precisione, alternandoli alle sopracciglia naturali in maniera da creare un insieme omogeneo e dall’apparenza più naturale possibile.
La forma delle sopracciglia verrà stabilita a priori, adattandone l’andamento al volto della cliente. Il trend per quest’anno sembra essere un ritorno alle sopracciglia spesse e ben sagomate, quasi ad ala di gabbiano.
Ovviamente questo stile non sta bene a tutte: soprattutto chi ha la fronte bassa o occhi piccoli dovrebbe limitare lo spessore delle sopracciglia e preferire una forma arcuata che dia spazio ed espressività allo sguardo.