Nel linguaggio di strada, uno snitch è qualcuno che viene visto molto male dalla comunità: ecco chi è e che cosa fa.

Sentire per la prima volta un pezzo rap può rivelarsi davvero scioccante! Se non seguite quel mondo vi sentirete probabilmente persi, in un vocabolario di parole appartenenti allo slang, il che è abbastanza prevedibile. Questo perché si tratta di un generato nato nei ghetti americani, dove l’uso di un determinato tipo di linguaggio è preponderante pure nel normale parlato. Con il passare delle generazioni, il linguaggio utilizzato nei pezzi ha finito per evolvervi, rendendo talvolta davvero complicato capirne il significato. Un termine come snitch, ad esempio, è oggi all’ordine del giorno pure sulla scena italiana. Di seguito andremo ad analizzarne il significato, da dove ha origine e qual è l’accezione attribuitavi.

  • Origine: dal verbo inglese “to snitch”, ovvero spiare, fare la spia.
  • Dove viene usato: per indicare l’atto di fare la spia a persone o autorità che ne trarrebbero beneficio oppure, nel caso in cui si parli di attività illegali, le userebbero per incriminare la persona attaccata.
  • Lingua: inglese.
  • Diffusione: nel rap.

Il significato di snitch

scena del crimine
scena del crimine

La parola proviene dalla lingua inglese e, nel gergo musicale almeno, intende l’azione di spifferare alle Forze dell’Ordine chi ha commesso un certo reato. Dunque, lo snitch è fondamentalmente colui che fa la spia, senza rispettare il codice non scritto della malavita. È lo spione, l’infame, insomma.

In Italia, è scoppiato un caso intorno al rapper vicentino Mambolosco, contestato da parecchi hater per aver collaborato con la giustizia in merito ad una questione di spaccio di stupefacenti. Uno degli artisti che si è avvalso del termine per la sua musica è Massimo Pericolo in 7 Miliardi, canzone uscita nell’aprile del 2019.

Esempi d’uso

Ecco qualche esempio d’uso in casi pratici:

“Sentirsi dare dello snitch è come essere marchiati a fuoco: tutti ti considereranno un vero e proprio traditore”.

“Se sei uno snitch, sei un poco di buono: gli amici ti volteranno le spalle”.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 02-01-2022


Come si gioca a Sudoku: istruzioni, regole e trucchetti

Poesie di Carnevale per bambini e adulti: le più belle di sempre