Scrivere un telegramma per funerale non sempre è semplice. Bisogna saper trovare le parole giuste.

Il momento di fare le condoglianze è una situazione molto delicata in cui una parola detta nella maniera sbagliata o senza il giusto tatto rischierebbe di farci fare veramente una brutta figura. Lo stesso quando si tratta di scrivere un telegramma per funerale.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Di solito il telegramma di condoglianze viene usato quando i rapporti sono formali o sporadici, e in ogni caso non si deve mai ricorrere ad esso per fare le condoglianze ad un parente.

L’importante, in contesti come questi, è cercare di essere il più naturali possibili ma non sintetici: ad esempio, se decidiamo di inviare un telegramma per mostrare il nostro cordoglio nei confronti di una persona che ha subito un lutto, scrivere semplicemente ‘condoglianze’ risulta poco elegante e per niente sentito.

Una tra le frasi più opportune potrebbe essere: Vicini in questo momento doloroso, inviamo sentite condoglianze’, oppure ‘Raggiunti dalla tragica notizia vi abbracciamo stretti’. O ancora: La prematura perdita ci ha colpito profondamente. Un forte abbraccio.’

L’importante è essere sobri e usare molto tatto, mostrando comunque di essere dispiaciuti per il lutto ed offrendo il vostro conforto e il vostro affetto incondizionato in un momento così doloroso.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 12-08-2015


Come vestirsi a un funerale a settembre

Come curare il piercing al capezzolo