Cosa fare perdite dal seno in gravidanza

La gravidanza è un periodo di cambiamento. Il nostro corpo si adatta alla nuova situazione, ma cosa fare se riscontriamo perdite dal seno?

I cambiamenti sono assolutamente normali, così come possono essere le perdite dal seno. Questo aumenta di volume, i capezzoli cambiano colore – diventando più scuri – e le areole iniziano a sporgere.

In questo periodo è anche probabile riscontrare delle perdite dal seno di colore giallastro. E’ normalissimo e naturale, capita a tutte le donne in questa delicata fase della vita. Si possono riscontrare ad entrambi i seni, ad uno solo, automaticamente oppure previa pressione sugli stessi.

Di cosa si tratta? Si chiama “colostro” ed è il primo latte. Denso e ricco di vitamine, proteine, minerali e anticorpi, il colostro si trasforma in latte dopo due settimane circa di allattamento.

Il seno durante la gravidanza aumenta di volume, come abbiamo già sottolineato, e questo fatto è uno dei motivi che induce le perdite dal seno. Niente paura, dunque, si può ricorrere alle coppette assorbilatte.

Si appilcano sull’areola prima di indossare il reggiseno ed appena dopo la poppata. Ottime per mantenere l’igiene e prevenire le ragadi. Discutiamone sempre con il nostro ginecologo, saprà consigliarci e rassicurarci.

ultimo aggiornamento: 13-11-2015

Donna Glamour Guide

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X