Plogging: il jogging svedese che concilia lo sport con l’ecologia

Direttamente dalla Svezia, il regno dell’ecologia, arriva il plogging: il jogging con un’attenzione in più verso la natura e l’ambiente!

Oberati da lavoro e impegni, a mancare spesso è anche il tempo da dedicare a noi stessi. Dalla Svezia, però, arriva un’iniziativa in più che permette di conciliare sport ed ecologia: il plogging. Di frequente ci dimentichiamo di fare sport, allenarci e prenderci cura del nostro corpo, anche se a volte basterebbe una passeggiata, o una breve corsa per distendere i nervi, alleviare lo stress accumulato durante la settimana e sentirci subito meglio.

Oltre alle poche attenzioni che riserviamo alla cura del nostro corpo, spesso ci dimentichiamo di curare anche l’ambiente che ci circonda e che ci ospita: il nostro pianeta. Sono numerosissimi gli accorgimenti che possiamo attuare per contribuire alla salute del nostro ecosistema, dal riciclaggio alla raccolta indifferenziata, e il plogging (spopolato anche sui social) è uno di questi.

Come fare plogging: il significato

Dal verbo svedese Plocka upp (letteralmente “raccogliere” e “jogging”), il plogging consiste nel praticare del comunissimo jogging, ma con un’attenzione in più per l’ambiente. Muniti di guanti (non dimentichiamoci dell’igiene!) e un contenitore per i rifiuti (un sacco della spazzatura, un marsupio, uno zaino, o qualsiasi cosa che ci sia comoda per il loro trasporto), basterà trovare del tempo per andare a fare una corsa e, ogni qual volta che incontriamo dell’immondizia nel nostro percorso, raccoglierla.

jogging
Fonte foto: https://pixabay.com/it/persone-donna-esercizio-fitness-2592247/

I benefici che potremmo trarne sono molteplici. Innanzitutto avremo contribuito alla salvaguardia dell’ambiente, rendendolo più pulito e meno inquinato. Poi, se prendiamo i giusti accorgimenti ginnici e, nel chinarci, facciamo attenzione al modo in cui lo facciamo e alla postura corretta (schiena dritta, glutei contratti), potremmo unire i benefici di una salutare corsa a quelli degli squat!

Il crescente peso del contenitore che porteremo con noi durante la nostra corsa, poi, permetterà di aumentare gradualmente la fatica dell’esercizio e, conseguentemente, la sua efficacia. Più rifiuti raccogliamo, più il peso cresce e più i nostri squat saranno salutari (e contribuiremo a salvare l’ambiente!).

Fonte foto: https://pixabay.com/it/persone-donna-esercizio-fitness-2592247/

ultimo aggiornamento: 13-03-2018

Clarissa Scarlatta

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X