Come tenere in ordine i vestiti e la camera: i consigli utili

Camera disordinata, addio! Ecco come tenere in ordine i vestiti

Non hai mai niente da mettere? Ecco come tenere in ordine i vestiti in casa ed evitare che accumulino tra le sedie, il letto e il divano.

Ogni giorno si accumulano inevitabilmente vestiti, giacche e sciarpe in ogni angolo della casa. Il salotto è il primo posto dove si “appoggiano” giacche e borse, ma quello non è di certo il loro posto. In camera da letto, poi, se al mattino si va di fretta, si rischia di ritrovarsi delle montagne di vestiti (e di non sapere mai cosa mettere).

Molto spesso si pensa di non avere ciò che ci serve quando, invece, è solo questione di ordine. Se tutti gli accessori si tengono in ordine è possibile accedervi senza fatica e risparmiando tempo. Inoltre, se non si tengono bene e in determinati scomparti si rischia di rovinare i tessuti o di perdere qualcosa.

Per ovviare a questo problema, vediamo come tenere in ordine i vestiti non solo nell’armadio ma anche negli spazi in cui si vive!

Come ordinare i vestiti (e la camera)

Vestiti
Vestiti

Un consiglio molto utile per tenere in ordine i vestiti è quello di dividere nell’armadio i vestiti puliti da quelli già utilizzati una volta. In questo modo avrete un po’ più di ordine sia nella testa che tra il guardaroba.

Inoltre, un’organizzazione per colori – bianchi, neri e colorati – può facilitare la scelta degli abiti al mattino e si evita quindi di tirare fuori ciò che non serve.

Per evitare di accumulare i vestiti sulle sedie o sul letto si può acquistare un manichino da utilizzare per appendere gli abiti. Inoltre, un appendiabiti o dei ganci dietro la porta sono molto utili per appendere giacche, felpe o sciarpe che si utilizzano spesso.

In ogni stanza, inoltre, ci dovrebbe essere un cesto per la biancheria sporca. Così si evita di lasciare degli indumenti in qualche angolo nascosto della casa (in attesa di metterli in lavatrice). Se si ha un cesto in camera, invece, si potranno mettere i panni sporchi al suo interno all’istante. In alternativa lo si può collocare nel bagno o in una zona nei pressi della camera da letto: scegliete il luogo dove è più funzionale a voi!

Infine, anche se forse non volete sentirvelo dire, non possiamo che consigliarvi di mettere al loro posto i vestiti subito, appena ve li togliete.

Come tenere in ordine accessori e gioielli

Un’idea geniale e pratica per ordinare le borse consiste nell’applicare dei ganci adesivi sull’anta interna dell’armadio. Posizionateli in verticale a distanza di circa 40 cm l’uno dall’altra così una borsa non andrà sopra l’altra. In questo modo avrete uno spazio nascosto per appendere pochette e tracolle.

Per appendere sciarpe e foulard, invece, posizionate i ganci in modo orizzontale a distanza di circa 15/20 cm. Creare poi una seconda fila posizionando il gancio a metà circa tra uno spazio e l’altro.

Per organizzare la bigiotteria, invece, occorrere munirsi di scatole e scatoline. Recuperate le confezioni rigide dei biscotti e posizionate al loro interno delle scatoline di vecchi gioielli. In questo avrete uno spazio organizzato dove poter riporre anelli, collane e bracciale.

Per tenere in ordine, invece, i trucchi, riciclare i portacandele in vetro. Essendo trasparenti vi permetteranno di vedere al loro interno e non essendo troppo grandi ci starà l’essenziale. In alternativa, riciclate dei rotoli di carta igienica dipingendoli e decorandoli a vostro piacimento. Incollateci un cartoncino sotto e unite vari rotoli formando un cerchio: costruirete così un porta trucchi da tavolo personalizzato.

ultimo aggiornamento: 16-01-2020

X