Come attenuare le rughe d'espressione: rimedi per i primi segni del viso

Allarme prime rughe d’espressione? Scopriamo come attenuare i segni sul viso

Scopriamo i migliori rimedi naturali per ridurre le prime rughe d’espressione con impacchi dall’azione rimpolpante e nutriente.

Per alcune, dopo i vent’anni iniziano a vedersi le prime rughe d’espressione sul volto. Onde evitare che possano diventare segni evidenti e marcati si può agire sin da subito e cercare di limitare i danni. Come? Il segreto è agire da dentro, imparando ad amare e a nutrire in modo corretto il nostro corpo giorno per giorno.

Mangiare bene e bere a sufficienza può influire sull’elasticità della pelle e sul rinnovamento cellulare. Se ciò non avviene la pelle rimane vecchia e atrofizzata. Ci sono, inoltre, dei rimedi miracolosi della nonna che potete applicare sul viso anche due o tre volte a settimana: avrete così la soddisfazione di vedervi con un viso radioso, sano e rimpolpato nel corso degli anni!

Non c’è bisogno, infatti, di ricorrere a prodotti costosi e con sostanze chimiche per ridare luce al volto. Provate la dolcezza e la delicatezza di oli naturali abbinati a una sana alimentazione e potrete dire addio alle rughe. Vediamo i migliori metodi anti-età da applicare alla vita di tutti i giorni per rallentare i segni del tempo!

Maschera viso
Maschera viso

Come eliminare le rughe d’espressione

• La prima regola è mantenersi idratati. Questo vuol dire bere tanta acqua, tisane e centrifugati. Ricordatevi che la pelle ha bisogno di idratazione, altrimenti perde elasticità e tonicità. L’acqua rimane il miglior alleato di ogni donna contro rughe e inestetismi: per avere una pelle luminosa e senza imperfezioni bisogna essere ben idratati.

• Mangiate cibi ricchi di vitamina C, Omega 3 e antiossidanti. Non fate mai mancare nelle vostre tavole arance, ribes, broccoli, kiwi, cavolfiori e peperoni. La vitamina E, poi, è uno dei principali alleati contro l’invecchiamento e si trova in moltissimi prodotti vegetali come frutta e verdura.

• Usate delle ottime creme idratanti e nutrienti. Potete provare a prepararne una in casa usando l’olio di oliva. In un contenitore, versate 10 grammi di olio di oliva, 2 grammi di burro di karitè e 5 gocce di olio di rosa. Lasciate in posa per circa venti minuti prima di rimuovere con acqua tiepida.

• Sul viso si possono applicare anche dell’olio di mandorle o il burro di karité. In entrambi i casi si tratta di prodotti molto nutrienti e addolcenti in grado di migliorare l’elasticità e la tonicità della pelle. L’olio di mandorle nutre a fondo e quindi aiuta ad attenuare l’invecchiamento cutaneo. Il burro di Karité, invece, è molto grasso ed è ottimo per le pelli secche.

Prime rughe degli occhi: rimedi fai da te

Un vecchio rimedio della nonna veloce ed efficace è l’uovo. Grazie alla presenza di vitamine, proteine e sali minerali riesce a dare un immediato effetto lifting. Usate solo l’albume e dopo averlo sbattuto mettetelo nella zona dove ci sono le rughe. Lasciate in posa cinque minuti e dopo che sarà asciugato eliminate i residui con un batuffolo di cotone umido.

L’ananas è ottimo perché ricco di acido citrico e quindi aiuta a rimuovere le cellule morte della pelle. Si può mangiare come spuntino, oppure applicare direttamente attorno gli occhi e lasciare agire per 10 minuti (se non avete la pelle delicata e sensibile). Lavate poi il viso con acqua calda per rimuovere ogni residuo.

Straordinaria anche l’azione della banana. Preparate un impacco schiacciando mezza banana molto matura in una ciotola e aggiungete un cucchiaio di miele e il succo di mezzo limone. In alternativa, provate l’olio essenziale di limone, mescolate per bene e stendete lungo il contorno occhi.

ultimo aggiornamento: 16-01-2020

X