Con cosa sostituire le uova nei biscotti

Le uova nei biscotti, ingrediente fondamentale. Nulla di più falso, ve lo dimostriamo con qualche trucco per farne a meno senza rimpiangerli.

chiudi

Caricamento Player...

Un ingrediente fondamentale per preparare i biscotti sono senza alcun dubbio le uova. Cosa possiamo utilizzare nel caso in cui siamo intolleranti a questo ingrediente oppure nel caso in cui ci siamo da poco convertiti alla cucina vegana?

Il problema sembra di difficile soluzione ma non è così. Poiché uno degli effetti delle uova nei biscotti e nei dolci in generale è quello di facilitare la lievitazione, basterà sostituire le uova con altri ingredienti che facciano lo stesso effetto, ad esempio: fecola di patate o amido di mais.

Ma un altro degli effetti delle uova nei biscotti è quello di amalgamare gli ingredienti. E quindi se queste vengono meno l’impasto non tenderà a disgregarsi; per ottenere dunque il medesimo risultato si potrà utilizzare il latte. Certo è che in questo caso il sapore dei biscotti non sarà lo stesso. Per non snaturare completamente i biscotti sarà allora necessario riequilibrare le dosi degli altri ingredienti aggiungendone o diminuendone le quantità. In questo caso l’esperienza insegna.

Un’alternativa per biscotti senza uova e che dà anche un tocco di originalità può essere data dall’utilizzo del tofu o addirittura di una banana. Entrambi gli ingredienti amalgamano bene l’impasto e creano volume e danno allo stesso tempo un tocco esotico.