Un nuovo modo per viaggiare al tempo della pandemia: arriva l’app Commonpass che si potrà scaricare facilmente sul proprio smartphone.

Il Coronavirus ha cambiato non solo le abitudini delle persone nella loro quotidianità ma anche il loro modo di viaggiare e di spostarsi da un posto all’altro. Da quando, infatti, è scoppiata la pandemia in tutto il mondo il traffico aereo si è rallentato – se non addirittura fermato in alcuni paesi – e sempre più persone hanno cominciato ad avere paura di viaggiare. Con le nuove regole, imposte dai diversi paesi, adesso chi viaggia dovrà sottoporsi a quarantene e test rapidi per prevenire qualsiasi forma di contagio.

Che cos’è il Commonpass

Sempre più spesso – soprattutto in televisione – abbiamo sentito parlare del passaporto sanitario di cui tutti i cittadini dovrebbero essere provvisti. Si chiama precisamente CommonPass ed è proprio un passaporto digitale che permette a chiunque di poter viaggiare in tutto il mondo.

Questo nuovo passaporto, inoltre, è stato brevettato dalla Commons Project Foundation e si tratta di un app. Il suo compito, inoltre, è quella di attestare la negatività del viaggiatore che la scarica sul proprio smartphone, questo in base a dei test fatti in precedenza. Ma non è tutto. La stessa app, inoltre, in seguito avrà il compito di segnalare anche se il viaggiatore avrà fatto il vaccino oppure no.

Come organizzare il viaggio perfetto
Fonte foto copertina: pixabay.com/it/photos/aeroporto-trasporti-donna-ragazza-2373727/

Come funziona il Commonpass

Dopo aver scaricato l’applicazione sul proprio cellulare bisognerà procedere alla compilazione dei diversi dati. Bisognerà, infatti, compilare un questionario sanitario che sarà diverso a seconda del paese in cui ci si dovrà recare. Inoltre è opportuno sempre provvedere a fare il test qualche giorno prima della partenza e non il giorno stesso. Alla fine della compilazione, inoltre, l’app sarà in grado di dare un responso favorevole – o meno – vedendo se il viaggiatore ha tutti i requisiti per poter viaggiare.

A compilazione avvenuta, inoltre, l’app genera un QR Code che fa sì che si possa viaggiare senza alcun problema e spostarsi da un paese all’altro. Il Qr Code, inoltre, dovrà essere mostrato al momento dell’imbarco.

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19

TAG:
coronavirus

ultimo aggiornamento: 20-10-2020


LeBron James è il più forte giocatore di basket della storia? Ecco cosa dicono i numeri

The Rossellinis: arriva il film sul grande regista Roberto Rossellini