Come vestono le taglie Hanley

Guida alla tabella di conversione

chiudi

Caricamento Player...

Può essere difficile orientarsi quando si acquistano capi d’abbigliamento prodotti da brand statunitensi, specialmente se questi marchi non si sono ancora ampiamente diffusi in Europa. La casa di moda Hanley, per esempio, è nata come sito di e-commerce e dopo un periodo di vendita attraverso negozi autorizzati aprirà una boutique specializzata a New York quest’estate. Ma come fare a capire come vestono le taglie Hanley, se non si è pratici con quelle americane?

La soluzione a portata di clic

Basta visitare la sezione Shop del sito web della stilista Nicole Hanley per avere la risposta. Dopo aver selezionato il prodotto interessato, apparirà proprio sotto il prezzo la dicitura “tabella delle taglie”. Una volta cliccato, sarà possibile aprire un file contenente un utilissimo schema. Le taglie americane vanno da 0 a 12 e devono essere convertite come segue per chi si orienta con quelle europee:

  • 0-2 = XS
  • 4-6 = S
  • 8-10 = M
  • 12 = L

Come vestono le taglie Hanley addosso

Una volta stabilito il principio, però, bisogna capire quale taglia scegliere secondo il proprio fisico. C’è chi oscilla tra XS e S dipendendo dai casi, o chi pur vestendo una S preferisce stare comoda con vestiti taglia M: è importante sapere cosa si vuole e cosa ci si può permettere. Per questo la tabella riporta anche le misure delle parti del corpo interessate, corrispondenti alle singole taglie disponibili: busto, vita, fianchi, schiena, larghezza delle spalle, circonferenza e lunghezza del collo, apertura delle gambe, inguine, coscia, ginocchio, polpaccio, caviglia. Quelle del busto, per esempio, sono:

  • 33 e 34 per chi veste XS
  • 35 e 36 per chi veste S
  • 37 e 38 per chi veste M
  • 39 1/2 per chi veste L

Come è possibile notare, mancano quindi le taglie forti successive alla L: segno che la tipica donna Hanley deve essere dinamica, in forma e sempre in movimento per vivere una nuova avventura!