Come vestirsi per un viaggio nel deserto

E’ importante sapere come vestirsi per un viaggio nel deserto, vista la particolarità del posto che si va a visitare.

chiudi

Caricamento Player...

Viaggiare nel deserto è un’esperienza affascinante, ma va affrontata con criterio e soprattutto con il giusto abbigliamento. Sapere come vestirsi per un viaggio nel deserto infatti ci eviterà di ricordare la nostra vacanza come un’esperienza da non ripetere.

In valigia è bene mettere due paia di pantaloni e due magliette, due paia di calzini, due ricambi di intimo, una felpa poiché nel deserto il clima notturno è decisamente più freddo rispetto a quello del giorno e un costume castigato per le donne perché nei paesi musulmani la nudità femminile non è gradita, quindi meglio un intero con dei pantaloncini corti.

Se non abbiamo scarpe da trekking, che sarebbero l’ideale, possiamo acquistare scarponcini pesanti creati appositamente per il deserto, e in ogni caso assicuriamoci che le calzature scelte coprano il malleolo. L’abbigliamento in generale deve essere molto comodo e coprente, corredato di sciarpe e del tagelmust, il copricapo tradizionale tuareg che ci proteggerà dalla sabbia e anche dal sole.

Dovranno prestare particolare attenzione nel deserto le persone che hanno la pelle molto chiara: meglio arrivare con la pelle preparata da qualche lampada abbronzante, ma è bene comunque utilizzare una crema protettiva ad asciugatura rapida per evitare problemi con la sottilissima sabbia del deserto, che una volta attaccatasi alla pelle si rimuove con molta difficoltà. Lo stesso vale per chi indossa occhiali o lenti a contatto: potrebbero venire danneggiati sia dalla sabbia che dalla forte luminosità del sole, quindi meglio optare per occhiali specifici per il deserto da abbinare a lenti a contatto usa e getta: altrimenti, sarà bene scegliere occhiali graduati con lenti scure e molto avvolgenti, in modo tale da scongiurare l’eventuale entrata laterale della sabbia che potrebbe causare l’insorgenza di fastidiose congiuntiviti.

Se decidiamo di portare con noi una fotocamera per immortalare oasi e dune, meglio procurarcene una tropicalizzata, altrimenti il clima e il sole potrebbero danneggiare filtri e obiettivi.

Con questo corredo da viaggio la nostra vacanza nel deserto si rivelerà una parentesi piacevole e ricca di tante curiosità tutte da scoprire.