Come utilizzare la curcuma in cucina

Come utilizzare la curcuma in cucina: fresca o in polvere, ecco per voi alcune idee e consigli pratici

chiudi

Caricamento Player...

Un profumo inconfondibile e avvolgente che porta i sensi  in posti lontani e tropicali. Una spezia che richiama il colore del sole e in grado di conferire un sapore unico ai vostri piatti apportando al tempo stesso innumerevoli benefici all’organismo.  La curcuma è regina indiscussa della cucina Indiana, conosciuta come l’ingrediente base del curry, può essere utilizzata per la preparazione di svariati piatti. Vi sveliamo alcuni trucchi su come utilizzare la curcuma in cucina ed esaltarne il gusto.

Secca, in polvere o fresca, ecco come utilizzare la curcuma in cucina

In Italia l’utilizzo della curcuma in cucina è stato introdotto abbastanza di recente, tuttavia all’estero è conosciuta ed utilizzata da migliaia di anni come spezia, colorante e medicina. Possiamo trovarla in polvere o essiccata a fette nel reparto spezie e sali, oppure fresca nel reparto ortofrutta. Per sfruttare le sue proprietà e goderne i benefici è sufficiente consumarne un paio di cucchiaini da caffè al giorno e aggiungerla ad esempio a fine cottura su molti alimenti ma si può anche aggiungere a vari tipi di yogurt o dolci. La polvere di curcuma è l’ingrediente che dà il colore caratteristico al curry; il sapore è molto volatile mentre, al contrario, il colore si mantiene inalterato nel tempo. Per questo motivo è una sostanza largamente utilizzata nel ramo alimentare come colorante per formaggi, yogurt, mostarda e brodi vari in scatola.

Caratterizzata da un gusto pungente e leggermente amarognolo la curcuma è perfetta nei piatti salati come zuppe, insalate di cereali, minestroni o salse di accompagnamento alle portate principali.  Tuttavia, in alcuni casi viene utilizzata anche in ricette dolci: grazie alla caratteristica di avere un colore forte viene spesso impiegata per conferire una tonalità maggiormente gialla alla creme come quella pasticcera nella versione vegan.

Fonte immagine copertina: Instagram