Come usare l’acqua ossigenata per schiarire i capelli

Per avere dei bei riflessi biondi in maniera del tutto economica possiamo usare l’acqua ossigenata per schiarire i capelli.

I capelli biondi sono il sogno di tantissime ragazze: da sempre rappresentano un ideale di femminilità molto seducente, e non per nulla il biondo è un colore adottato da tantissime sex symbol, sia del passato che del presente. Se anche noi vogliamo diventare bionde e sentirci delle novelle Marilyn Monroe, possiamo usare l’acqua ossigenata per schiarire i capelli. E’ molto facile, e ci consentirà di cambiare il colore delle nostre chiome in pochissimo tempo.

Dobbiamo avere a disposizione acqua ossigenata al 3%: evitiamo di sceglierne una con percentuale di perossido di idrogeno superiore perché danneggerebbe i capelli in maniera irreparabile, un vaporizzatore e alcuni batuffoli di cotone. Laviamo i capelli come d’abitudine, e applichiamo l’acqua ossigenata quando sono ancora bagnati, in modo tale da favorire l’azione schiarente.

Se vogliamo ottenere un effetto naturale, dovremo suddividere i capelli in varie ciocche isolandole l’una dall’altra con dei becchi d’oca, ed applicare l’acqua ossigenata ciocca per ciocca aiutandoci con un batuffolo di cotone imbevuto di prodotto. Se invece desideriamo schiarire la capigliatura in maniera uniforme, dovremo spruzzare l’acqua ossigenata sui capelli con il vaporizzatore spray fino a bagnarli completamente, e distribuendo meglio il prodotto con l’aiuto di un pettine.

Per quanto riguarda il tempo di posa, trenta minuti dovrebbero bastare ad ottenere una schiaritura soddisfacente, ma in caso di capelli molto scuri potremmo essere costrette a lasciare il prodotto sui capelli per un’ora circa, sempre che non sopravvengano bruciori e regolandoci in base al colore che vogliamo ottenere. E’ ovvio che più tempo l’acqua ossigenata si lascia in posa, maggiore sarà la schiaritura ma teniamo sempre presente che un periodo di posa troppo lungo potrebbe bruciare i nostri capelli.

Una volta ottenuta la tonalità desiderata la capigliatura va risciacquata abbondantemente con acqua fredda eliminando bene tutti i residui di acqua ossigenata, applichiamo un balsamo nutriente, risciacquiamo nuovamente e poi procediamo all’asciugatura. Che bionde!

ultimo aggiornamento: 09-12-2015

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X