Come usare la paraffina come antirughe

Usare la paraffina come antirughe potrebbe essere un’ottima soluzione. Scopriamo come fare.

La paraffina è una ceramide dai molteplici usi: viene estratta dal petrolio, raffinata attraverso distillazione e bollita affinché si purifichi e possa essere utilizzata a scopi medici o terapeutici. Si presenta inodore ed incolore, e scaldata ed applicata localmente è un ottimo rimedio ai dolori osteoarticolari e ai fastidi relativi all’artrite.

In estetica, la paraffina è impiegata nella cura della pelle: avete mai sentito parlare di trattamento alla paraffina? E’ una procedura che consente di avere una pelle meravigliosamente vellutata semplicemente immergendo le mani o i piedi nella paraffina liquida per qualche minuto, dopo aver passato un’esfoliante delicato e una crema idratante. Oltre ad avere un effetto lenitivo e purificante per l’epidermide, coadiuvante della stimolazione circolatoria grazie al calore che diffonde, la paraffina risulta essere un ottimo emolliente, e rende le unghie lucide e resistenti.

Le proprietà benefiche di questa ceramide hanno portato diverse persone a provare ad usare la paraffina come antirughe: le sue proprietà idratanti e vellutanti fanno sì che scaldata e spennellata sulla pelle sia un ottimo rimedio per eliminare le rughe e i primi segni del tempo, e per contrastare gli inestetismi della pelle secca e tendente a squamarsi, eliminando nel contempo i rossori e le irritazioni cutanee. Se volete provare anche voi a combattere le rughe usando la paraffina rivolgetevi alla vostra estetista di fiducia, che vi indirizzerà al meglio verso il tipo di trattamento più indicato alle vostre esigenze.

ultimo aggiornamento: 16-11-2015

Guide Donna Glamour

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X