Come truccarsi per un saggio di tango

Anche se non si è esperte di make up truccarsi per un saggio di tango può rivelarsi facile.

chiudi

Caricamento Player...

Il tango è passione allo stato puro, che i ballerini devono essere abilissimi a trasmettere non solo attraverso i passi di questo favoloso ballo ma anche nel look, rigorosamente maschile per lui, e decisamente femminile e sexy per lei, declinato in colori che ispirano sensazioni forti: su tutti, il rosso e il nero.

Una donna che deve truccarsi per un saggio di tango non deve lasciare niente al caso, anzi esaltare al massimo la propria femminilità, aggiungendo ulteriore fascino alla sua bellezza naturale: per ballare il tango vanno per la maggiore i capelli raccolti, chignon basso con riga centrale o laterale o crocchia ben tirata appena sopra la nuca a lasciar scoperto tutto il viso. C’è chi ama ornare l’acconciatura con un fiore di stoffa nella stessa tonalità del vestito, e il risultato è davvero sorprendente.

Per quanto riguarda il trucco, se la ballerina è molto abbronzata potrà esaltare la sua tintarella con un fondotinta estivo o con un po’ di terra di Siena, se invece ha la pelle chiara potrà procedere ad applicare il suo solito fondotinta e un leggero blush.

Gli occhi vanno messi in evidenza con un trucco smoky nero o grigio, per dare profondità allo sguardo, o con una riga di eyeliner sulla palpebra mobile allungata leggermente oltre la fine dell’occhio. Mascara volumizzante o ciglia finte, se ci piacciono e se non c’è possibilità che ci diano problemi durante l’esibizione.

Diamo gran risalto alle labbra con un bel rosso evidente: carminio, vermiglio, o anche arancio se abbiamo l’incarnato e i capelli molto scuri, l’importante è apparire in tutta la nostra sensualità: non dimentichiamo che il tango è un ballo che coinvolge il pubblico non solo con i movimenti del corpo ma anche tramite le espressioni del volto, è come se i ballerini raccontassero una storia, e chi ci sta a guardare non si sofferma soltanto ai passi, ma a tutta la nostra persona, quindi anche il make-up deve essere curato nei minimi dettagli. Pronti, partenza, via!