Come truccarsi con il raffreddore

5 errori da evitare in palestra

Naso rosso, occhi gonfi e labbra tagliate? Truccarsi con il raffreddore permette di coprirne i segni fastidiosi.

Quando si ha il raffreddore truccarsi diventa un mezzo per coprire i segni del raffreddore, come naso rosso, occhi gonfi, labbra tagliate.

Truccarsi con il raffreddore deve quindi avere lo scopo di coprire, eliminare semplicemente dei segni brutti da vedere, senza pensare a un trucco troppo pesante.

Se la pelle, a causa del raffreddore, risulta molto screpolata è bene idratarla molto con una crema. Dopo di ché è consigliato applicare un fondotinta “mat”, coprente e uno più scuro per creare ombre che snelliscono il viso (ingrossato dal naso rosso e a patata).

Per gli occhi è necessario usare un correttore, evitando però gli ombretti che potrebbero peggiorare la situazione lacrimazione, già molto accentuata durante il raffreddore.

Non è consigliato il rossetto per le labbra, ma è più indicato piuttosto un gloss trasparente o del burro di cacao che ha anche un effetto emoliente.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 17-10-2014

Donna Glamour Guide

Per favore attiva Java Script[ ? ]