Può succedere di ritrovarsi con un rossetto che si è seccato ma il cui colore ti piace molto. Un ottimo modo per riutilizzarlo è di farne un lucidalabbra.

Fai così: procurati una piccola scatola, un involucro di ombretto vuoto, poi acquista un gloss trasparente. Dopo di che metti il rossetto ormai secco nella scatolina, facendolo a pezzetti piccoli, poi ci versi il lucidalabbra. Amalgama bene e verrà fuori un composto uniforme, da mettere in frigo in modo che diventi solido. Si può anche decidere di lasciarlo a temperatura ambiente ed usarlo anche se non perfettamente solidificato. Per facilitare l’applicazione si può passare il rossetto con un pennellino per le labbra, in modo da stendere bene il composto così ottenuto.

Altro modo per trasformare il rossetto in un lucidalabbra è mischiare al rossetto un po’ di vasellina e poi aggiungere un pigmento brillante. Anche l’olio di ricino può essere ottimo per ottenere un composto di questo tipo, bisogna però schiacciare bene i grumi di rossetto secco servendosi di una spatolina. Una volta ottenuta la miscela omogenea, applicala sulle labbra e goditi il risultato!

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
lucidalabbra Rossetto

ultimo aggiornamento: 15-01-2015


Come riconoscere un falso Tiffany

Effetto luce metallizzato zigomi