Come trascorrere weekend arte e cultura Ferrara

Ferrara è la città giusta per prendere una boccata d’aria e per godersi un weekend all’insegna del patrimonio artistico e culturale Italiano.

chiudi

Caricamento Player...

Ferrara, antica patria della nobile famiglia d’Este fu un incredibile centro di scambi artistici e culturali e nel suo periodo aureo ospitò numerosi ospiti italiani ed europei del calibro di Ludovico Ariosto, Torquato Tasso, Niccolò Copernico o Pietro Bembo. La città sorge nella bassa pianura emiliana sulle sponde del Po di Volano e stupisce per la sua particolare progettazione urbanistica basata sulla creazione di una possente rete di mura difensive. La città presenta un centro storico che risulta praticamente intaccato nel corso dei secoli tanto che l’UNESCO nel 1995 conferisce alla città rinascimentale il titolo di patrimonio mondiale dell’umanità. Se siete amanti dei musei e dell’arte questa è la città che fa per voi custodendo infatti numerosi centri culturali tra i quali il Museo Archeologico Nazionale, la Pinacoteca Nazionale di palazzo dei Diamanti, il museo del Risorgimento e della Resistenza, il museo d’arte moderna e contemporanea Filippo de Pisis o il museo della Cattedrale. Il fiore all’occhiello della città dal punto di vista architettonico è sicuramente il Castello d’Este tanto da essere considerato il simbolo della città in Italia e all’estero.

La splendida città dell’Emilia si distanzia inoltre dall’intricata rete di strade trafficate delle grandi città, essa è addirittura chiamata “città delle biciclette” ed attrae numerosi turisti che vogliono concedersi una passeggiata o una biciclettata dedicandosi al benessere e alla bellezza del panorama.

Se state pensando di trascorrere un weekend rilassante e le vostre parole d’ordine sono arte e cultura avete trovato la meta adatta a voi!