Come togliere lo smalto senza acetone

Esistono un mare di alternative all’acetone per rimuovere lo smalto dalle unghie, lo sapevate? Vediamone un po’.

chiudi

Caricamento Player...

Primo tra tutti: il fido deodorante spray. Infatti rimuove perfettamente qualsiasi cosa non si riesca a pulire perfettamente, dallo smalto per unghie ai pennarelli. Come fare? Spruzzando del deodorante più vicino possibile alle unghie. Ovviamente cercando di non bruciarsi, funzionerà meglio in questo modo. Strofina le unghie con un fazzoletto di carta o un tovagliolo.

Lo smalto non verrà via immediatamente, certo, c’è da insistere fino a quando le unghie non saranno pulite. Ripeti la pulitura, se necessario.

Anche con uno lo spray per il corpo, funziona. Se non hai del deodorante, cerca infatti uno spray per il corpo. Tutti questi prodotti hanno proprietà simili e funzionano quindi nello stesso modo. Spruzzalo su un dischetto di cotone o su un cotton fioc e strofina il cotton fioc da entrambi i lati sull’unghia fino a quando lo smalto non scompare.

Ultimo rimedio: la lacca. Sì, perché se non hai nessuno dei prodotti sopra elencati, usa la lacca per rimuovere lo smalto. Come abbiamo detto, hanno tutti la stessa composizione chimica che riesce ad eliminare lo smalto per unghie. Come sopra, usa un cotton fioc oppure del cotone, ma non lasciare la lacca troppo a lungo sulle unghie o le seccherà.

Utilissimo: se non vuoi usare agenti aggressivi e se lo smalto è vecchio, puoi semplicemente grattarlo via con le unghie.