Come togliere puzza di cipolla dalla bocca

Breve guida ai metodi naturali per togliere il sapore e l’odore di cipolla dalla bocca

chiudi

Caricamento Player...

La cipolla è davvero un elemento prezioso e molto utilizzato nella cucina italiana, oltre ad avere tantissime qualità nutritive e ad apportare molti benefici al nostro corpo poiché così ricca di minerali ed antiossidanti è davvero molto gustosa, oltre ad essere uno degli alimenti tipici della cucina mediterranea. Purtroppo l’inconveniente più grande in cui possiamo incappare mangiandone anche in quantitativi limitati è proprio avere un’alitosi subito dopo averla mangiata. Per fortuna però esistono dei metodi naturali per contrastarne l’odore, vediamo quali sono.

Quando le mentine e le chewingum non bastano, e non abbiamo a portata di mano un forte colluttorio per contrastare l’odore della cipolla possiamo utilizzare degli escamotage; difatti per contrastare l’alitosi della cipolla possiamo mangiare i seguenti alimenti: il prezzemolo, le foglie di menta, i chicchi di caffè seguiti da un buon bicchiere di latte. Oppure possiamo porre rimedio al cattivo odore masticando chiodi di garofano, semi di anice o semi di cardamomo che hanno delle proprietà riequilibranti e daranno un sapore più fresco alla nostra bocca ed un odore più gradevole.