Scopriamo i metodi per togliere l’odore di cane dai capelli.

E’ bello giocare col nostro cane, farci fare tante coccole e farlo dormire nel nostro letto: però come si sa i cani molto spesso emanano cattivo odore, e allora può capitare che questo odore si trasferisca sui nostri indumenti e, peggio ancora, sui nostri capelli.

Per togliere l’ odore di cane dai capelli è bene evitare di spruzzarvi sopra del profumo: mescolandosi all’odore di cane rischierebbe di peggiorare la situazione.

Innanzitutto è consigliabile curare il più possibile l’igiene del nostro amico a quattro zampe, usando shampoo specifici e nel caso di cani a pelo lungo evitare che vi si formino dei nodi, che potrebbero divenire ricettacolo di germi o cattivi odori. Inoltre, effettuare loro regolarmente la pulizia della dentatura e controllarne l’ alimentazione. Spesso i cattivi odori del nostro cane possono essere causati anche dal tipo di cibo che è abituato a mangiare.

Per quanto riguarda noi, se abbiamo l’abitudine di giocare molto o dormire col nostro cane dovremmo iniziare a fare uso di uno shampoo anti-odorante: in commercio ne esiste uno di Lycia persona, che grazie alla formula Odour control system non solo mantiene i capelli freschi e profumati a lungo, ma elimina i cattivi odori prevenendone la formazione.

Deterge in maniera ottimale sia la capigliatura che il cuoio capelluto, e cosa importantissima non ne altera il ph. E potremo continuare a farci fare le coccole dal nostro cagnolone senza che il suo odore si trasferisca sui nostri capelli.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2023 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 05-08-2015


Come allattare due gemelli in tandem

Idee nail art per unghie corte