Idee nail art per unghie corte

Anche una nail art per unghie corte può far risaltare la nostra manicure. Vediamone alcune insieme.

chiudi

Caricamento Player...

Da quando lo smalto è tornato prepotentemente di moda, sia nella versione classica che semipermanente, anche le nail art hanno iniziato ad avere un ruolo dominante nella manicure.

Sulle riviste dedicate se ne possono trovare tantissime, ma la maggior parte di esse sono rivolte solo a chi ha le unghie lunghe o medio lunghe.

Fortunatamente però, alcune nail artist hanno pensato anche a chi non può tenere le unghie lunghe ma vuole lo stesso averle decorate come moda comanda.

Scopriamo allora insieme alcune nail art per unghie corte, che possiamo realizzare anche da sole.

1 – Stendiamo sulle unghie uno smalto bianco, se necessario passiamolo due volte: poi prendiamo un dotter (lo strumento con cui le onicotecniche applicano gli strass), immergiamolo in uno smalto di un altro colore, meglio se a contrasto (nero, grigio…) ed iniziamo a tracciare tanti pois per tutte le unghie. A smalto asciutto, mettiamo una goccia di colla per unghie o di smalto trasparente al centro degli anulari, e poi col dotter andiamo ad applicarvi sopra uno strass, magari rosso o fucsia.

2 – Applicare uno smalto dal colore brillante (giallo, verde lime, arancio fluo) su tutte le unghie; stendere la seconda passata usando uno smalto ‘crack effect’ nero: il nero, rompendosi lascerà intravedere il colore chiaro e la manicure sarà molto anni 80.

3 – Applichiamo lo smalto nel colore che più ci piace, accentando gli anulari o i medi con un colore glitter o a contrasto. L’accent manicure è la più facile da realizzare ma rimane molto piacevole da vedere.

In conclusione, anche se avete le unghie corte potete farvi una bella manicure, l’importante è avere la mano ferma, un certo gusto nello scegliere lo smalto che più ci si addice e una buona dose di fantasia. Buon lavoro!