Volete sapere come togliere le etichette dai barattoli? Ecco tutti i trucchi per farlo rapidamente e rimuovere tutti i residui di colla.

Quando si vogliono riutilizzare i barattoli in vetro o in plastica la prima cosa da fare è eliminare le etichette. Purtroppo però spesso la colla utilizzata per applicare le etichette è talmente resistente da non staccarsi dopo un semplice lavaggio. Vediamo perciò come togliere le etichette dai barattoli velocemente e senza sforzo.

Come togliere le etichette adesive dal vetro

Per prima cosa vediamo come rimuovere le etichette dai barattoli di vetro, prendete un recipiente o una bacinella e riempitelo di acqua calda, in alternativa potete anche riempire il lavandino stesso. Dopodiché bisogna aggiungere un bicchiere di aceto e alcune gocce di detersivo per i piatti per poi immergere il barattolo o i barattoli. Lasciate in ammollo per almeno 20-30 minuti in modo che l’etichetta si ammorbidisca. A questo punto non vi resta che rimuovere completamente l’etichetta.

Barattolo con residui di etichetta
Barattolo con residui di etichetta

Un altro metodo efficace per i barattoli in vetro è quello di adoperare l’asciugacapelli. Tutto quello che dovete fare è accendere l’asciugacapelli e puntarlo verso l’etichetta, usando la massima temperatura. Il calore aiuterà a far asciugare la colla e sarà molto più semplice staccare completamente l’etichetta. A questo punto però potrebbero restare dei residui di colla, in tal caso potete rimuoverla con una soluzione di olio e bicarbonato. Un altro metodo per rimuovere i residui di colla più ostinati è cospargere un batuffolo di cotone con dell’olio di semi e strofinarlo sul barattolo per eliminare tutte le tracce di colla.

Come eliminare le etichette dai barattoli: altri metodi

Un altro valido aiuto ci viene dato dal bicarbonato, anche in questo caso la prima cosa da fare è riempire di acqua calda un recipiente o una bacinella abbastanza grande da contenere i barattoli nel caso ce ne fosse più di uno. Aggiungete una decina di cucchiai di bicarbonato (all’incirca 80 grammi) e mescolate in modo che si sciolga completamente. A questo punto immergete i vostri barattoli e lasciate ammollo per mezz’ora.

Quando andrete a estrarre i barattoli potrete rimuovere facilmente l’etichetta e nel caso in cui restino residui potrete aiutarvi con una spugna o paglietta abrasiva. Fate attenzione però a non utilizzare spugne ruvide se il contenitore è in plastica o rischiate di graffiarne la superficie, in questo caso è meglio ricorrere a un batuffolo di cotone imbevuto di latte detergente per eliminare i residui.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 29-10-2021


Capelli gonfi? Ecco i rimedi più semplici e naturali per sconfiggerli

Scaldacollo all’uncinetto: cosa serve per iniziare a realizzarne uno