Come togliere l’abbronzatura spray con l’esfoliante

Se non sapete come togliere l’abbronzatura spray con l’esfoliantefarete in un attimo!

chiudi

Caricamento Player...

Importata dall’America, dove le adolescenti e le giovani donne ne fanno un uso industriale, l’abbronzatura spray è diventata di tendenza anche nel nostro Paese, e tantissime persone vi ricorrono per evitare lunghe esposizioni al sole e i conseguenti danni che esso può causare alla pelle.

L’abbronzatura spray si applica su tutto il corpo con una sorta di aerografo che la distribuisce grazie alla vaporizzazione in maniera uniforme, e dura da 7 a 10 giorni. E’ possibile usufruire di questo trattamento di bellezza presso i migliori centri estetici della città, e anche in qualche palestra ‘in’.

Nel momento in cui ci si accorge che il colore sta ‘smontando’, è giunto il momento di rimuoverla.

Chi non è ancora pratico di questo tipo di autoabbronzante e non sa come togliere l’abbronzatura spray con l’esfoliante risolverà il problema in men che non si dica, e potrà farlo senza problemi nel bagno di casa.

Basta fare un bagno caldo per ammorbidire la pelle, dopodiché massaggiare la pelle con un guanto esfoliante sul quale avremo distribuito un po’ di scrub: il colore applicato se ne andrà via velocemente, dopodiché potremo lavarci normalmente usando un comune docciaschiuma.

Una crema o un burro corpo nutriente applicati sulla pelle asciutta contribuiranno a mantenerne l’idratazione e la morbidezza.