Come avere i capelli perfetti la mattina? Basta seguire alcune accortezze prima di andare a dormire, vediamo quali.

Siete stufi dei capelli spettinati al mattino e volete scoprire qual è il vero segreto per svegliarsi con svegliarsi con i capelli perfetti? La risposta è semplicissima: curarli molto la sera prima e non lasciarli sciolti durante la notte! Lo sanno bene le nostre nonne, che andavano a dormire con bigodini o trecce e retine, per svegliarsi con onde e boccoli perfetti.

Lasciando i capelli sciolti sul cuscino, il rischio è quello di svegliarsi con una chioma arruffata, crespa e piena di nodi. E poi, diciamoci la verità: quanto sarebbe bello poter svegliarsi ed avere dei capelli perfetti in pochi minuti, senza troppe perdite di tempo e raggiungere così i nostri appuntamenti con un look da sogno?

Beh, si tratta di un’impresa tutt’altro che impossibile! Vediamo come legare i capelli per un effetto messa in piega.

Come svegliarsi con i capelli perfetti

Come potrete intuire da questa guida, i miracoli non esistono: si tratta di adottare alcune strategie la sera prima prima per un risultato ottimale per il mattino dopo: tutte possono farlo, basta sapere come!

Con questa semplice lista fatta di 6 semplici consigli, ogni mattinata potrete avere un look perfetto e a prova di qualsiasi appuntamento! Ecco come fare.

Capelli
Capelli

1. Lava i capelli prima di andare a dormire. Evita di lavare i capelli al mattino, prima di andare al lavoro o a scuola, meglio fare lo shampoo la sera, in modo tale da avere più tempo da dedicare alla piega. Inoltre, i capelli appena lavati sono più porosi e tendono ad assorbire l’umidità del mattino, diventando crespi.

2. Applica una crema idratante sulle lunghezze. Anche i capelli vanno idratati, proprio come la pelle. La sera prima di dormire e al mattino appena sveglia, utilizza dalle orecchie in giù una crema specifica e poi pettina i capelli, per distribuire meglio il prodotto.

3. Usa i bigodini flessibili. Se hai i capelli mossi e vuoi definirne la forma, oppure se li hai lisci e vuoi ottenere morbidi boccoli, applica i bigodini flessibili in spugna prima di andare a dormire. Essendo morbidi, non sono molto fastidiosi. Per tenerli fermi, usa una retina per capelli.

4. Fai le trecce o lo chignon. Un altro metodo per svegliarsi con i capelli mossi, più comodo dei bigodini, è andare a dormire con una o due trecce. Per ottenere i boccoli, invece, fai uno chignon alto e stretto.

5. Per i capelli lisci usa un foulard. Se hai i capelli lisci o li hai lisciati con la piastra, per mantenere la piega avvolgili intorno alla testa, fissali con delle forcine e poi copri tutto con un foulard di seta.

6. Sei sei riccia, fai la coda alta. Se hai i capelli molto ricci, per evitare che si appiattiscano, mettiti a testa in giù e raccoglili in una coda altissima, non troppo tirata.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2023 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 31-12-2019


Food trend 2020: che cosa mangeremo nell’anno nuovo?

Cariche anche d’inverno: gli integratori giusti per affrontare la stagione fredda