“Mamma, i bambini come nascono?”. Niente panico di fronte a questa problematica questione, spiegare a vostro figlio come nascono i bambini è semplice.

E’ una domanda fatidica che prima o poi tutti bambini pongono ai genitori. Che fare? Innanzitutto tenere ben presente che la curiosità non va tarpata, perché in questo modo i piccoli capiscono che c’è qualcosa di sconveniente in ciò che hanno appena chiesto.

Certo è che non si può nemmeno parlare liberamente di sesso come se niente fosse. Ai più piccoli si può spiegare in modo molto semplice che i figli nascono grazie ai semini che papà mette nel corpo della mamma, che ha degli ovetti dai quali si sviluppano i bambini.

Se il piccolo fa altre domande, significa che probabilmente gli amichetti o i media gli hanno dato altri imput e desidera capirci di più. In questo caso si può sondare il terreno, domandandogli a vostra volta se ne ha parlato con qualcuno, oppure se ha visto qualcosa.

In questo caso gli si può spiegare che si tratta di un fenomeno naturale in cui i maschietti siano attratti dalle femminucce e viceversa. Da questo star bene insieme, nasce il desidero di coccole, di abbracci, di affetto. State bene attenti a sottolineare che in tutto questo, proprio perché è naturale, non c’è niente di strano o proibito.

E’ una cosa che dopotutto succede anche al bambino, che prova piacere a farsi fare le coccole dalla mamma.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 24-06-2014


Quando dire che Babbo Natale non esiste

Quando dire ai figli che arriva un fratellino