Come sgusciare un uovo sodo: 5 metodi facili e veloci

5 metodi per sgusciare (velocemente) un uovo sodo: scommettiamo che non li conoscevi?

Ecco le migliori tecniche, veloci e semplici, per sgusciare un uovo sodo in poche mosse e avere un risultato perfetto.

Per sgusciare un uovo sodo si possono utilizzare varie tecniche. Non sempre, però, si riescono ad ottenere dei buoni risultati. Prima di procedere con il metodo che preferite è fondamentale sempre raffreddare le uova. Immergetele in un recipiente con acqua e ghiaccio e lasciate in ammollo dieci minuti: in questo modo riuscirete ad avere delle uova sode senza il guscio attaccato.

Poi potete scegliere se sbucciarle con il classico metodo del “gira e schiaccia” o provare con il “metodo del soffio”. Non vi resta che scoprire di cosa si tratta e trovare la tecnica più adatta a voi!

Uova sode
Uova sode

5 modi per sgusciare un uovo sodo

1- Un modo semplicissimo per sgusciare un uovo sodo consiste nel farlo rotolare su una superficie piana esercitando una leggera pressione. Vedrete che piano piano si creano delle crepe che vi permetteranno di togliere tutto il guscio.

2- Un’altra tecnica velocissima prevede l’uso di un barattolo e di acqua fredda. Versate l’acqua in un barattolo e immergete dentro l’uovo. Assicuratevi che l’uovo sia coperto del tutto. Chiudete bene il barattolo e agitate il contenitore. In pochi secondi il guscio sarà frantumato e verrà via manualmente con facilità.

3- Con un bicchiere di vetro potete seguire un metodo molto simile al precedente. Anche in questo caso riempite il bicchiere quasi del tutto con acqua fredda. Immergete l’uovo nel bicchiere e poggiate il palmo della mano per chiuderlo. A questo punto agitate il bicchiere tenendo con una mano e bloccando l’uscita dell’acqua con l’altra. L’uovo a questo punto sarà pronto per essere sgusciato.

4- Sbucciate la punta e il fondo, premete le labbra sul foro piccolo e soffiate forte. La parte sotto si romperà e l’uovo cadrà sul piatto.

5- Infine, provate a rimuovere il guscio dalla parte sotto manualmente. Aiutatevi poi con un cucchiaio per togliere la parte restante. Infilate il cucchiaio piano piano dentro il guscio esercitando una leggera pressione verso l’esterno. Vedrete che il guscio si solleverà e verrà via del tutto.

Per chi segue una dieta sana ed equilibrata l’ideale è mangiare l’uovo al naturale con un filo di olio, sale e origano. In alternativa, inseritelo all’interno di insalate proteiche ed energetiche. Naturalmente non esagerate nelle porzioni.

ultimo aggiornamento: 10-09-2019

X