La carta stagnola può essere usata per diversi scopi oltre che in cucina. Per esempio avvolgersi i piedi con essa dà dei risultati veramente incredibili.

In cucina si usa molto spesso la carta stagnola, per conservare i cibi e coprire gli alimenti. Ma c’è un uso che non tutti conoscono dei fogli di alluminio che vi cambierà la giornata. L’uso della carta stagnola per i dolori e anche per i malanni di stagione è un fatto, perché è dimostrato che è un rimedio fai da te ed economico che funziona. Basta avvolgersi i piedi alla fine di una giornata faticosa con della carta di alluminio per avere un sollievo, seppur non nell’immediato ma con l’andare dei giorni. Ecco tutti i segreti di questo metodo!

Carta stagnola nei piedi, i benefici

Sembra un rimedio non molto efficace, ma se lo provate una volta non potrete più farne a meno.

Carta alluminio
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/a-rulli-carta-alluminio-cucina-3152980/

Prima di tutto bisogna munirsi della carta stagnola, anche se tutti ce l’hanno in casa ed è quindi nella maggioranza dei casi a portata di mano. Bisogna poi strapparne diversi fogli abbastanza lunghi.

Si avvolgono poi ai vostri piedi nudi, in modo da coprirli in tutta la loro lunghezza e forma e basta rimanere così per una, due ore per avere dei benefici alle articolazioni.

In questo senso, il foglio di alluminio sui piedi va bene per combattere artriti, gotta, sciatica e anche dolore al tallone. Bisogna procedere con questo trattamento per due settimane, magari prima di andare a dormire, per poi fare una pausa per le successive due settimane.

Inoltre, avvolgere i piedi nella carta stagnola, in particolare con 5-7 strati di fogli, può liberarvi dal freddo e di conseguenza farvi passare il raffreddore o un malanno di stagione simile. È sufficiente tenere gli strati di alluminio per 1 ora e poi lasciare i piedi respirare per le successive 2 ore. Bisogna ripetere il procedimento per due settimane consecutive e i risultati si vedranno.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/a-rulli-carta-alluminio-cucina-3152980/

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 30-10-2020


Come togliere le macchie di ketchup dai tessuti? I rimedi più efficaci!

Colloturio: gli usi alternativi che mai vi sareste aspettati