Come sbrinare il frigo e pulirlo velocemente: il metodo più efficace

Come sbrinare il frigo e pulirlo a fondo: il metodo infallibile

Sbrinare il frigo è uno dei lavori che evitiamo di fare in casa, ma a volte è indispensabile! Con pochi e semplici consigli sarà facilissimo: ecco il metodo veloce ed efficace.

Sbrinare il frigo, e pulirlo a fondo, è un lavoro che all’apparenza può risultare noioso, ma spesso è necessario per poter avere la pulizia necessaria per conservare i cibi. È anche opportuno poi farlo con una certa frequenza, perché il ghiaccio in certi casi si forma molto velocemente. Scopriamo di più su questa attività e sul metodo più efficace per farlo

Perché è utile sbrinare il frigo?

Sbrinare il frigo è utile? Certo che sì: questa operazione in primis permetterà un giusto funzionamento dell’elettrodomestico. Inoltre, vi farà risparmiare molta energia elettrica; e infine il ghiaccio, che si accumula ai bordi dell’apparecchio, potrebbe comprometterne il giusto funzionamento, in modo particolare se questo esercita pressione sul meccanismo interno.

Vi consigliamo quindi di sbrinare il frigo almeno due volte all’anno, magari quando siete in procinto di fare una vacanza o durante il cambio di stagione. Fatelo quando all’interno sono presenti pochi alimenti, per evitare di doverli scongelare e mangiare entro breve. Infine, occupatevi di fare una buona pulizia dell’elettrodomestico, per eliminare qualsiasi tipo di battere e tutti i cattivi odori che possono crearsi al suo interno.

Pulire il frigo
Pulire il frigo

La procedura per sbrinare il frigo e pulirlo

Ecco come procedere per un corretto sbrinamento del vostro elettrodomestico:

• Per prima cosa munitevi di sacchetti in cui mettere i prodotti ancora congelati per conservarli a parte. È opportuno metterli dentro ai sacchi gelo che mantengono il freddo, così da evitare che vadano a male nel tempo in cui sbrinerete.

• In seguito dovrete staccare la spina del frigo per evitare incidenti domestici con l’elettricità. Munitevi di stracci e metteteli a terra, poiché il ghiaccio inizierà a sciogliersi e in questo modo eviterete di allagare la casa.

• Per velocizzare il processo di scioglimento, fate bollire dell’acqua e inserite la pentola all’interno: con il vapore il ghiaccio ci metterà molto meno a sciogliersi.

• Togliete poi tutti i ripiani e iniziate a pulire quelli. Per lavare i ripiani potete utilizzare i vostri prodotti preferiti, ma evitate di utilizzare la candeggina. Ricordatevi che poi ci appoggerete sopra ciò che mangerete. Vi consigliamo di preparare una soluzione a base di aceto e bicarbonato.

• Dopo aver lavato bene anche l’interno del frigo con questa tecnica, risciacquate il tutto.

• Eliminate i residui di ghiaccio, asciugate bene il frigo e rimettete dentro gli alimenti, non appoggiandoli però alle pareti. Infine, riattaccate la spina e il gioco è fatto!

Il lockdown fa ingrassare? Scarica QUI la dieta da seguire ai tempi del coronavirus.

ultimo aggiornamento: 09-05-2020

G S

X