Come sapere quando scade Whatsapp

Whatsapp è soggetto a scadenza, lo sapevate? Come sapere quando effettivamente scade il servizio e come rinnovarlo?

chiudi

Caricamento Player...

E’ più semplice farlo che dirlo, ma ovviamente qui troverete le risposte che cercate. Non ricordiamo più quando abbiamo registrato l’app? Quando dobbiamo pagare nuovamente per ottenere il rinnovo di Whatsapp?

Semplice, verificandone la scadenza. Whatsapp su iPhone, o dispositivi Android è quasi simile, questo è un punto di forza. E’ infatti la stessa app che gira su sistemi operativi diversi.

Quindi, sia che abbiate iOS, che no, ecco come fare per sapere quando scade. Inizialmente aveva un costo di 0,89 centesimi di Euro e stop. Vuol dire che non si doveva più pagare per rinnovare l’abbonamento. Ma oggi non è più posibile avere Whatsapp gratis per sempre, dal momento che tanti di noi cambiano dispositivo e ogni volta si è costretti a scaricare nuovamente l’app.

Controllare la scadenza è facile:

  •     Avviare Whatsapp
  •     Selezionare Impostazioni
  •     Selezionare Account
  •     Selezionare la voce Info Pagamento
  •     Controllare infine la voce Servizio

In questa sezione si trova in maniera chiara e semplice la data di scadenza dell’app, nel caso necessiti di rinnovo. Se, come dicevamo poc’anzi, non si necessita di rinnovo perché la versione in questione è “lifetime”, allora niente paura: l’app vi avviserà nella stessa sezione che non c’è bisogno di nessun pagamento, perché l’avete già inoltrato nel primissimo momento in cui l’avete scaricata.

Semplice no? I pagamenti per il rinnovo possono poi essere inoltrati comodamente con paypal o carta di credito.