Come rinnovare voti matrimoniali

Info utili su come rinnovare i propri voti matrimoniali

chiudi

Caricamento Player...

Spesso molte coppie, in occasione di un anniversario importante come le nozze d’argento (25 anni) o d’oro (50 anni), decidono di rinnovare i propri voti nuziali.

Per farlo, non avete bisogno di una persona legalmente autorizzata, in quanto il matrimonio sussiste già e il rinnovo è un surplus agli occhi della legge.

La persona che potreste quindi scegliere per il rinnovo è libera: un conoscente, un figlio,  un sacerdote o un familiare stretto può tranquillamente officiare il rinnovo, senza bisogno di documenti alcuni.

Tutto sta nelle vostre intenzioni: se volete ricreare l’atmosfera del matrimonio in chiesa, basta recarsi dal prete di fiducia ed esprimere la propria volontà di risposarsi, senza dover affrontare corsi prematrimoniali o altro, in quanto sono passaggi che avete già fatto.

Se invece volete fare una cosa in casa o in qualsiasi altro luogo profano, ciò che vi serve è semplicemente un officiante e tutte le persone di cui vi vorrete circondare.