Come ridurre il rossore degli occhi in inverno

Il rossore agli occhi in inverno, come ridurlo?

chiudi

Caricamento Player...

D’inverno il problema degli “occhi rossi” si può accentuare, come ridurre quel fastidioso rossore che ci rende tutto fuorché attraenti? Il rossore degli occhi può essere causato da molti e diversi fattori: escludendo problemi virali, di malattie dell’occhio, anche il semplice eccessivo uso del pc, la televisione, magari il portare o non portare gli occhiali a lungo se non ci siamo abituate, lenti a contatto tenute troppo a lungo, un corpo estraneo, oppure anche un problema di allergia, inquinamento, mancanza di sonno, intolleranza a qualche componente (ad esempio metalli), degli ingredienti di alcuni trucchi (magari anche solo vecchi) …

Una soluzione immediata potrebbe essere qualche goccia di lacrime artificiali o collirio non medicato che esistono anche in comode versioni monodosi perfette da portare in borsa anche quando siamo fuori casa per un pronto intervento.

Sembrerà assurdo ma con il freddo anche solo un ciglio oppure un filo di lana della sciarpa possono diventare dei veri “fastidi” per i nostri occhi portandoli ad un repentino arrossamento, magari anche a seguito di un inopportuno strofinamento.

Se poi andiamo in piscina gli occhi rossi saranno all’ordine del giorno, mai in quel caso la causa è soprattutto il cloro.

Con il freddo esterno, come per la pelle cambia proprio lo stato di idratazione, anche per gli occhi gli sbalzi termici possono essere un problema per un discorso di scarso afflusso sanguigno in loco e quindi irritazione dei vasi che ricoprono l’occhio stesso.

Un rimedio all’arrossamento davvero semplice è l’acqua fredda. Se avete con voi un bagno oculare ancora meglio, altrimenti fate con il palmo della mano una specie di conca, riempitela di acqua ed immergetevi aprendolo per qualche secondo l’occhio, oppure risciacquatevi sotto l’acqua corrente.

Un altro rimedio sempre basato sul principio del far rientrare i capillari con la temperatura è il latte freddo: imbevete due dischetti di cotone con il latte e tenete i dischetti in posa ad occhi chiusi per qualche minuto.

Idratarsi dal di dentro bevendo sempre molta acqua durante il giorno anche d’inverno, ridurre l’uso di TV e cellulari soprattutto la sera prima di coricarsi, dormire di più … questi sono solo alcuni importanti accorgimenti preventivi e risolutivi per evitare che il problema si riproponga o permanga come spiegato nel sito.

In ogni caso abbiate cura dei vostri occhi, evitando di toccarveli, usando sempre trucchi in buono stato e non “scaduti”, facendo una dieta sana ed equilibrata per sfiammarli dal di dentro e anche prevenire gli arrossamenti.

Lasciate che il vostro specchio dell’anima splenda luminoso anche d’inverno!