Come riciclare la cioccolata delle uova di Pasqua? Un dolce problema e una dolce soluzione

Quando gli avanzi non possono assolutamente essere buttati!

chiudi

Caricamento Player...

Come riciclare la cioccolata delle uova di pasqua? Dei buonissimi biscotti di frolla con zuccherini colorati.

Gli utilizzi del cioccolato al latte

Nella maggior parte dei casi le uova regalate e consumate durante le feste pasquali sono al latte. Questo genere di cioccolato non viene spesso utilizzato in pasticceria, che predilige l’utilizzo del fondente, più versatile e dal gusto certamente più deciso. Nonostante questo è possibile utilizzarlo per una copertura al cioccolato più dolce e meno croccante di quella ottenuta con il cioccolato fondente.

Come riciclare la cioccolata delle uova di Pasqua? Biscotti al cioccolato al latte

Questi biscotti sono estremamente semplici da preparare. Hanno una base di comune pasta frolla aromatizzata alla vanillina e una copertura di cioccolato al latte.

Gli ingredienti per la pasta frolla con cui realizzare una trentina di biscotti sono:

200 grammi di farina
100 grammi di zucchero
1 uovo di medie dimensioni
70 grammi di zucchero
1 bustina di vanillina
1/2 cucchiaino di lievito in polvere
un pizzico di sale

Per impastare una buona frolla è essenziale che il burro sia freddo di frigorifero e che si lavori il tutto molto velocemente. Si dispongono gli ingredienti a fontana, partendo dalla farina, aggiungendo quindi lo zucchero, il burro tagliato a tocchetti, le due uova, il sale, il lievito e la vanillina. Partendo dal centro si incorporano tutti gli ingredienti e, quando si sarà formata la palla di impasto, si avvolgerà in pellicola trasparente e si metterà in frigo per una ventina di minuti.

Trascorso questo tempo si tirerà fuori l’impasto e si accenderà il forno a 160°.

Si lavorerà di nuovo la pasta frolla, aggiungendo della farina sulla spianatoia, quindi si stenderà con il matterello una sfoglia alta dai 5 ai 6 millimetri.

Si taglieranno i biscotti della forma desiderata e si disporranno sulla placca ricoperta di carta da forno. Andranno cotti per 6 o 7 minuti, quindi si metteranno a raffreddare.

Nel frattempo si scioglierà a bagnomaria il cioccolato al latte. Quando i biscotti saranno freddi si immergeranno per metà nel cioccolato e, prima che questo si solidifichi, si spargeranno dei corallini colorati sulla superficie.

Per farli asciugare in maniera uniforme si disporranno di nuovo i biscotti ricoperti di cioccolato su uno strappo di carta da forno, dalla quale sarà semplice staccarli quando il cioccolato sarà solido.