Il vostro grana è alla fine e rimangono solo le croste? Vediamo come riciclarle in cucina

Un bravo cuoco si contraddistingue dagli altri per non buttare via nessuna materia prima, un po’ come facevano le nonne che, con due uova, riuscivano a preparare un pranzo per 10 persone.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Ci sono infatti alcuni alimenti in cucina di cui non si butta via niente: il re indiscusso del “non spreco” è il maiale, ma anche il grana può essere usato nella sua totalità, crosta compresa.

Se perciò avete delle croste di grana e non sapete cosa farne, vi sveliamo alcuni modi per riciclarle:

  1. aggiungerle a minestre;
  2. aggiungerle al brodo;
  3. usarle per mantecare il risotto;
  4. usarle per fare il pane insieme a acqua, farina e lievito;
  5. mangiarle leggermente abbrustolite in padella o alla griglia;
  6. darle ai vostri animali domestici;
  7. darle ai bambini piccoli da “sgranocchiare” per merenda;
  8. metterle nel robottino da cucina e grattuggiarle.

Come si può ben vedere, ci sono diversi modi per sfruttare le croste del vostro parmigiano evitando di sprecarle.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 12-10-2015


Come riciclare in cucina scorze di agrumi non trattati

Come pettinare un carrè geometrico