Come pulire utensili in bronzo

Come pulire gli utensili in bronzo senza causare danni alla salute

chiudi

Caricamento Player...

A contatto con i prodotti chimici il bronzo rilascia una sostanza dannosa per la nostra salute. Vi spieghiamo quali prodotti usare per evitare tutto questo. La pulizia degli utensili in bronzo necessita una particolare attenzione. L’uso dei prodotti chimici a contatto con il rame, rilascia un particolare residuo che se ingerito successivamente nuoce alla salute. Per questo motivo la pulizia delle posate in bronzo deve essere effettuaa con molta cura. Solitamente gli utensili in bronzo vengono usati solo in particolari occasioni e si tengono gelosamente custoditi in qualche cassetto della casa. Uno dei punti deboli degli oggetti in bronzo è il deterioramento e l’appannamento che ne conferiscono un aspetto trasandato. Per tenerli sempre in perfetto ordine e pronti a fare la loro regale figura in tavola, si possono ottenere risultati efficaci con un metodo di pulizia fai da te, usando prodotti che si trovano comunemente in tutte le case. Munitevi di una ciotola e riempitela con mezzo bicchiere di aceto di vino bianco e un bicchiere di farina. Miscelate bene il tutto fino a ottenere un composto piuttosto semidenso. Prendete una spugnetta non abrasiva o un panno, immergetelo nella soluzione e passatelo accuratamente sugli utensili da trattare. Lasciate agire la pasta per una quindicina di minuti, poi risciacquate abbondantemente con acqua fredda. Prendete un panno morbido o un panno di carta da cucina e asciugate molto bene, facendo attenzione a non lasciare aloni.