Quali sono farmaci equivalenti fluimucil

Quali sono i farmaci equivalenti al fluimucil?

chiudi

Caricamento Player...

In molti non sanno che non per forza si deve prendere un prodotto specifico per guarire da una patologia, ma si può tranquillamente ricorrere ad un equivalente.

Parliamo oggi di un farmaco ad uso umano dei più usati: fluimucil. Fa parte del gruppo terapeutico dei mucolitici e va da sè che è possibile sostituirlo con altri farmaci di egual gruppo e principio attivo. Lo usano adulti e piccini – ovviamente i dosaggi sono differenti – per ovviare al ristagno di muco tipico delle sindromi influenzali invernali.

Fluimucil è reperibile grazie a ricetta semplice o ripetibile di validità non superiore a 6 mesi. Ad ogni modo, si consiglia di non usarla per più di 10 volte, soprattutto per tutte quelle ricette redatte dal 06.07.2006.

Nello specifico, parliamo di quello che si può prendere in fiale e flaconi iniettabili ed è prodotto da Zambon Italia Srl. A proposito di principio attivo, quello presente in fluimucil è l’acetilcisteina. Il prezzo di vendita consigliato per tutti i rivenditori farmaceutici autorizzati è 11,20 €, mentre i suoi equivalenti sono davvero moltissimi.

Citiamone alcuni: Acetilcisteina Angenerico 300/3ml, Mucofrin 300mg/3ml, Acetilcisteina Eg 300mg/3ml, Mucofial 300mg/3ml, Solmucol 300mg/3ml, Altersol 300mg/3ml e ancora Mucomucil 300mg/3ml.