Come pulire spazzole in seta naturali

Come fare a pulire le spazzole in seta naturali, senza rovinarle e preservando la loro innata morbidezza?

chiudi

Caricamento Player...

Le spazzole in seta naturale sono oggetti molto interessanti se siamo anche noi state catturate dalla moda del bio. Ovviamente si tratta di spazzole realizzate totalmente con prodotti naturali, senza plasiche o simili, ma totalmente in legno e seta, davvero nel rispetto dell’ambiente.

Quest strumenti li utilizziamo quotidianamente, ma spesso non ci rendiamo conto che necessitano di manutenzione. Pulire spazzole e pettini per capelli è assolutamente necessario per fare in modo che questi fidi oggetti diano semper il massimo.

La spazzola naturale, se è sporca, renderà i capelli opachi e spenti anche dopo il lavaggio. Come fare a pulirla? Prima di tutto, rimuovere tutti i residui di capelli e di polvere. Ci possiamo aiutare con uno spazzolino da denti o per unghie, così da districare anche i capelli più intrecciati.

Preparare poi una miscela di acqua e bicarbonato. Come fare? Sciogliere 2 cucchiai di bicarbonato in una bacinella con acqua calda, magari aggiungendo qualche goccia di olio essenziale per dare una profumazione gradevole e ovviamente per aumentare il potere disinfettante. Lasciare le spazzole in ammollo per una mezz’ora, dopodiché sciacquare e asciugare per bene.

Et voilà, il gioco è fatto!