Come pulire orecchini di perle

I vostri orecchini di perle appaiono opachi e ingialliti? Vediamo come pulirli!

chiudi

Caricamento Player...

Gli orecchini di perle sono un evergreen immortale al passare del tempo.

Nonostante siano uno dei gioielli più ricercati da tutte le donne per la loro bellezza, hanno una bruttissima particolarità: assorbono odori – sgradevoli e non.

Perciò è necessario pulirli sistematicamente…  ma come si fa?

La premessa è che le perle non devono essere pulite con detersivi aggressivi o materiali duri in quanto potrebbero graffiarsi e rovinarsi.

Innanzitutto, avete bisogno di:

  • straccio in fibra morbida (la pelle di daino è perfetta);
  • olio d’oliva;
  • olio di gomito e pazienza.

Dopo esservi procurate il necessaire – ed esservi armate di santa pazienza – procedete bagnando il vostro panno con qualche goccia d’olio. Quindi, prendete gli orecchini e strofinateli delicatamente finché non noterete che torneranno a splendere come quando erano nuovi.

Se gli orecchini sono ricchi di perle e intarsi difficili da raggiungere con il solo straccio, uno spazzolino morbido può sicuramente servirvi a detergere i punti più difficili.