Esistono molti rimedi naturali per far brillare le posate d’argento: ecco come farle risplendere in poche mosse.

Quali sono tutti i consigli e i rimedi naturali per far risplendere le posate d’argento? A volte queste si ingialliscono, ma come pulire l’argento ingiallito? Magari non lo sappiamo, ma tutti gli ingredienti necessari per far brillare i nostri servizi antichi, che ci hanno regalato le nonne, li troviamo direttamente nella dispensa della nostra cucina!

Come pulire l’argento con il dentifricio e il bicarbonato

Ebbene si, il dentifricio è un ottimo alleato per combattere l’ingiallimento sull’argento.

Come pulire l'argento con il dentifricio
Come pulire l’argento con il dentifricio
  1. Prendete il dentifricio: andrà bene uno qualsiasi, indipendentemente dal colore o dalla composizione;
  2. Applicatene una piccola quantità su un panno umido, anche di colore bianco va bene in quanto il dentifricio con un rapido lavaggio in lavatrice andrà via;
  3. Strofinate le stoviglie ma fate attenzione a non esercitare troppa pressione per non rovinarle;
  4. Infine risciacquatele nel lavandino con della semplice acqua tiepida e torneranno più splendenti che mai, proprio come appena comprate!

Inoltre il bicarbonato è un altro ingredienti utile da usare come sbiancante. Fate però attenzione a non rigare le stoviglie con i suoi grumi. Per evitare di incappare in questo spiacevole inconveniente procedete come segue:

Come pulire l'argento con il bicarbonato
Come pulire l’argento con il bicarbonato
  1. Prendete il bicarbonato;
  2. Scaldate dell’acqua senza portarla in ebollizione;
  3. Fate sciogliere un paio di cucchiaini di bicarbonato in un contenitore con dentro l’acqua calda precedentemente scaldata;
  4. Inserite le posate d’argento e lasciate il bicarbonato agire controllando di tanto in tanto;
  5. Brilleranno come gioielli!

Come pulire l’argento ossidato?

Se il vostro argento si è ossidato, ovvero è diventato nero, non disperate! Possiamo salvarlo e farlo splendere come ai vecchi tempi. Potete utilizzare un rimedio naturale molto efficace, ovvero potete pulire l’argento con l’aceto.

Come pulire l'argento con l'aceto
Come pulire l’argento con l’aceto
  1. Prendete l’aceto;
  2. Mettetene un po’ in un contenitore al fine di poter coprire le posate;
  3. Lasciate agire questo ingrediente per un’oretta sulle vostre posate d’argento. Il risultato sarà speciale, potrete specchiarvi sulle vostre stoviglie!

Invece vi siete mai chiesti come pulire le cornici d’argento? Questo passaggio è più delicato e insidioso e causa di tutte le decorazioni in stile barocco che queste possono avere. Ma niente panico è possibile fare in casa anche questo passaggio.

Seguite tutti i consigli sopra riportati, saranno efficaci anche per le cornici, ma aiutatevi con un cottonfioc. Tutte queste tecniche sono perfette anche per pulire i gioielli d’argento. Anche quelli, infatti, spesso si anneriscono a causa del sudore del corpo.

Ecco un video di riepilogo:

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 17-12-2019


Bagno al rosmarino per rinvigorire corpo e mente

Se una persona mente, lo puoi scoprire tramite il linguaggio del corpo!