Scopri come pulire la pietra refrattaria nel modo corretto. Le regole da seguire per ottenere un buon risultato.

Non tutti sanno come pulire la pietra refrattaria nel modo corretto. Scopriamo quindi come agire al meglio grazie all’uso di un prodotto naturale di comune utilizzo che si rivela particolarmente in grado di togliere sia lo sporco che le macchie di nero in modo più che efficace.

Il prodotto più utile per la corretta pulizia della pietra refrattaria

La pietra refrattaria è solitamente presente in forni, fornetti e camini. Dopo un certo utilizzo può sporcarsi e macchiarsi, motivo per cui ogni tanto richiede la giusta manutenzione.

pietra refrattaria
pietra refrattaria

Tra i tanti metodi per provvedere alla sua pulizia, c’è la spatola per pulire la pietra refrattaria del forno che si rivela utile sopratutto in quelli per pizza. In questo caso, il modo giusto per procedere è quello di sfregare per bene la pietra senza l’uso di prodotti chimici, che andrebbero sempre evitati.

La spazzola per pietra refrattaria è infatti studiata appositamente per la pulizia dei forni ed è in grado di rimuovere le polveri sottoli rendendo agevole la successiva pulizia che consisterà semplicemente nello scaldare la piastra per poi passarle un panno umido volto ad eliminare quanto precedentemente emerso.

Cosa fare, però, in caso di pietra refrattaria con cattivo odore? Come già detto, usare dei detergenti è altamente sconsigliato. Il bicarbonato di sodio, però, può essere di grande aiuto, consentendo di pulire il tutto a fondo e togliendo anche eventuali odori sgradevoli.

Come pulire la pietra refrattaria macchiata senza rovinarla

A volte, può capitare che le pietre si macchino. Anche in questo caso, il bicarbonato si rivela l’ingrediente giusto per una pulizia accurata e semplice. L’unica accortezza sarà quella di strofinare un po’ di più.

Il risultato finale, però, sarà perfetto, sopratutto per chi si sta chiedendo come pulire la pietra refrattaria dal nero o come pulire la pietra refrattaria del camino. In entrambi i casi, usare prima il bicarbonato, strofinare per bene e poi scaldare la pietra e ripassarvi sopra un panno umido quando si sarà raffreddata rimane il miglior modo per procedere e per ottenere un risultato più che soddisfacente.


C’è da preoccuparsi quando si hanno le orecchie fredde?

È vero che i cachi fanno ingrassare? Ecco cosa c’è da sapere a riguardo