In cucina moltissime stoviglie, soprattutto pentole o bistecchiere, sono realizzate con un rivestimento in ceramica, materiale che conduce bene il calore ed è molto igienico. Per mantenere queste stoviglie sempre belle e funzionali, è necessario pulirle in modo adeguato.

La ceramica è un materiale molto delicato. anche quando si cucina in padelle o pentole che hanno il fondo rivestito in ceramica, si deve fare attenzione a non rigarlo, perchè sarebbe molto difficile da pulire, e perderebbe parte della sua efficacia di cottura.

La cosa fondamentale sta nel non far mai invecchiare lo sporco: se la padella, o la bistecchiera, è unta, va immediatamente immersa in acqua bollente, in cui sia stato disciolto del detersivo per piatti sgrassante. Lo sporco vecchio, infatti, è molto più difficile da rimuovere.

Quando si deve lavare e risciacquare, si deve usare una spugnetta per i piatti sempre dal lato non abrasivo, perchè altrimenti si graffierebbe la ceramica. Dopo lavato, si deve asciugare con un panno morbido.


Causa morte figlia Claudia Galanti

Che scarpe mettere con le parigine