Come pulire i capelli alle bambole

Che siano un giocattolo , oppure oggetti da collezione, le bambole vanno incontro all’usura dei capelli. Come pulirli senza danneggiarli?

chiudi

Caricamento Player...

Prima di tutto, togli tutti gli accessori dalla bambola come vestitini, scarpe eccetera.

Poi occupati dei capelli: pettinali con attenzione finché non riuscirai a districare i nodi, se ce ne sono. Ovviamente puoi farlo con una qualsiasi spazzola, ma ne esiste una specifica per bambole che funziona decisamente molto meglio.

Si tratta di rimuovere tutto ciò che è incastrato tra i capelli, come per esempio grumetti di polvere, o qualsiasi altro oggetto che ha favorito la formazione di nodi. Ora prendi una bacinella e riempila di acqua tiepida. Puoi usare anche del sapone se vuoi, va benissimo quello delicato per bambini.

Ora usa il sapone sui capelli, distribuendo bene con la spazzola. Attenzione a tenere la bambola a testa in giù per far scolare l’acqua dalle gambe e dalle braccia. Ancor più attenzione a non usare mai nessuna fonte di calore per l’asciugatura, dal momento che altrimenti i capelli si deformerebbero permanentemente.

Risciacqua bene i capelli e lascia asciugare la bambola in un luogo tiepido e assolato come un davanzale per 30 minuti, poi pettinala di nuovo e rivestila assicurandoti di non usare gel per fissarle la capigliatura, né colle di alcun genere.