I tappeti a pelo lungo sono sempre belli da vedere e alla moda per arredare la nostra casa. Ma come possiamo pulirli a fondo senza rovinarli?

I trend parlano chiaro: i tappeti a pelo lungo sono un must da avere assolutamente nell’arredamento di casa! Sono belli ma spesso possono causare allergie: poiché la pulizia può sembrare difficile, spesso decidiamo di rimandarla. Ci sono, però, delle soluzioni molto pratiche da fare direttamente in casa. Vediamo come lavare i tappeti a pelo lungo moderni!

Come lavare un tappeto grande a pelo lungo

Per lavare i tappeti grandi, la lavanderia può essere la soluzione migliore, ma anche la più costosa (inoltre, il trasporto, può risultare difficile).

Tappeto a pelo lungo
Tappeto a pelo lungo

Il consiglio della nonna quindi è (ancora una volta) il bicarbonato, che per pulire i tappeti si rivela un ottimo alleato.

Pulizia tappeto con bicarbonato
Pulizia tappeto con bicarbonato
  1. Prendete il bicarbonato;
  2. Cospargete la superficie del tappeto con questa sostanza;
  3. Lasciatela agire per circa 15 minuti e poi rimuoverla delicatamente. Questo oltre ad eliminare i germi e i batteri che sono spesso causa di allergia, rimuoverà anche i cattivi odori, igienizzando.

Altre 3 ottime soluzioni più comuni possono essere le seguenti:

Pulizia tappeto con tre metodi
Pulizia tappeto con tre metodi
  1. Utilizzate la scopa di saggina: passarla delicatamente sulla superficie del tappeto rimuove le tracce di sporco.
  2. Oppure si può ricorrere all’utilizzo del comune battitappeto, srotolandolo dal balcone, sempre che questo non sia troppo pesante e prestando attenzione che non ci siano passanti di sotto.
  3. Infine, si può utilizzare il comune aspirapolvere, ma non azionatelo a regime, in quanto potrebbe strappare i peli.

Lavaggio del tappeto a pelo lungo

Il passaggio del lavaggio è più delicato, perché potrebbe rovinare il tappeto, ma se ci sono delle macchie è inevitabile. Quindi armatevi di acqua fredda, aceto e una spugnetta.

Pulizia tappeto con acqua e aceto
Pulizia tappeto con acqua e aceto
  1. Prendete una spugnetta;
  2. Bagnatela con acqua fredda e aceto;
  3. Sfregate delicatamente sulla superficie fino a far sparire completamente la macchia in questione.

Se questo non dovesse bastare, potrete utilizzare del sapone di Marsiglia;

Pulizia tappeto con sapone di marsiglia
Pulizia tappeto con sapone di marsiglia
  1. Prendete il sapone di marsiglia e inumidite la macchia;
  2. Sfregate delicatamente sulla superficie fino a far sparire completamente la macchia in questione;
  3. Risciaquate accuratamente.

Ecco un video di riepilogo:

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 25-01-2020


I migliori consigli della nonna contro il mal di schiena: addio a tutti i dolori!

Micosi alle unghie: i migliori rimedi naturali per eliminarla