Come pulire bistecchiera in pietra

E’ parecchio diffusa l’abitudine di cuocere la carne con bistecchiera in pietra ollare. Poiché si tratta di un materiale particolare, occorre prestare attenzione alla pulizia di questo accessorio.

chiudi

Caricamento Player...

Per ottenere una carne cotta al punto giusto e quindi particolarmente gustosa è importante utilizzare la giusta bistecchiera. Quella in pietra ollare è abbastanza diffusa. La pietra ollare contiene la steatite, una materia che la rende adatta ad essere utilizzata in cucina per cuocere la carne. Prima di usare una pentola di questo tipo è opportuno lavarla accuratamente con acqua salata, asciugarla e poi passarci sopra olio vegetale o strutto, dopo di che la si lascia riposare per un po’ di tempo (preferibilmente due o tre giorni).

Infine va eliminato il grasso residuo utilizzando carta assorbente. Mi raccomando a non utilizzare detersivi per lavare questa bistecchiera. L’aceto è ottimo per la sua azione sgrassante, ma è altrettanto buono il bicarbonato, da aggiungere all’acqua. Altra raccomandazione (che vale per ogni tipo di bistecchiera) è di non metterla in lavastoviglie e non usare detergenti che siano troppo aggressivi. Per eliminare ogni residuo di cibo si può utilizzare una paglietta di ferro, ma è bene agire con delicatezza per non danneggiare la superficie della bistecchiera e compromettere la buona riuscita della cottura.