Come pulire bidoni della spazzatura

Trucchi e rimedi per bidoni della spazzatura sempre puliti e profumati

chiudi

Caricamento Player...

Ce ne sono di tanti tipi: in plastica, alluminio, colorati, di piccole o grandi dimensioni, per l’umido, la carta, per l’indifferenziata o per la plastica. I bidoni della spazzatura sono un oggetto immancabile nelle case o uffici di tutti noi. Tenerli in ordine è fondamentale per evitare il cattivo odore e per prevenire la proliferazione di germi o batteri. Ma come pulire i bidoni della spazzatura in maniera semplice ed efficace? Vediamolo insieme. Innanzitutto gettate regolarmente la spazzatura, soprattutto l’umido e l’indifferenziata che possono generare cattivo odore, particolarmente in estate. Quando gettate nei vostri bidoni della spazzatura i contenitori in vetro, plastica o carta, sciacquateli e puliteli prima con dello scottex in modo da eliminare residui di cibo. Ciò è fondamentale specialmente nelle zone dove è prevista la raccolta porta a porta o in giorni specifici della settimana. Una volta vuotati i vostri secchi della spazzatura potete procedere con la pulizia. In commercio esistono numerosi prodotti e detergenti specifici che servono per pulire, sgrassare ed igienizzare i bidoni della spazzatura. Se preferite dei rimedi fai da te più naturali ed economici, allora potete pulire i bidoni della spazzatura con dell’acqua tiepida e bicarbonato, oppure acqua e limone, acqua e aceto bianco oppure acqua con qualche goccia di candeggina o alcol etilico. Tra i rimedi casalinghi per pulire ed igienizzare oggetti ed ambienti, il limone, il bicarbonato e l’aceto bianco sono, senza dubbio, quelli più usati, diffusi ed efficaci perché questi elementi hanno un alto potere disinfettante, sbiancante ed igienizzante. Pulire i bidoni della spazzatura può essere un’operazione un po’ noiosa o fastidiosa.