Come pulire argento Tiffany annerito

Non c’è niente di peggio che notare che un giorno, come d’incanto, il vostro gioiello preferito in argento Tiffany è macchiato e annerito.

chiudi

Caricamento Player...

Si potrebbe essere tentati di gettarlo nella spazzatura, ma ci sono soluzioni semplici per pulire catene d’argento e altri pezzi in tutta sicurezza. Devi però accettare il fatto che l’argento si scurisca col passare del tempo e questo processo non si può fermare e non importa se si tratta di argento puro o misto. Questo materiale si ossida a causa di una reazione chimica, chiamata solfato d’argento, ed è per questo che l’argento può offuscarsi e manifestare segni neri sulla sua superficie. L’argento dei vostri gioielli Tiffany poi è un metallo davvero prezioso e può richiedere una fase di pulizia, di tanto in tanto. Usando una piccola quantità di detergente per gioielli in argento Tiffany su un panno morbido, strofinate delicatamente l’argento più volte. Poi sciacquate abbondantemente l’argento in acqua tiepida e asciugatelo con attenzione e cura. Questo passaggio contribuirà a rimuovere l’appannamento e l’ottusità, e a mantenere il vostro argento come nuovo. Non dimenticate mai che il cloro e la candeggina accelerano l’ossidazione e quindi devono essere assolutamente evitati.