Come profumare i vestiti mentre si stira

Impariamo come profumare i vestiti mentre si stira, per dare un tocco in più al nostro bucato.

E’ un usanza molto praticata quella di profumare i vestiti mentre si stira: è bello sentire il profumo di bucato appena lavato, ma se si vive in un luogo ad alta concentrazione di smog tutto questo non è possibile: il cosiddetto ‘odore di metropoli’ si trasferirà inevitabilmente sui nostri panni stesi. In altri casi, ci può essere il desiderio di sentire sugli abiti lo stesso profumo che usiamo abitualmente, o ancora quello di dare ai corredini per neonati una piacevole profumazione delicata e golosa.

Per ottenere capi profumati stirando vi sono varie soluzioni: una è quella di usare l’appretto leggero Felce Azzurra, da spruzzare prima di passare il ferro da stiro. I panni assumeranno immediatamente lo stesso profumo del bagnoschiuma omonimo, una straordinaria sensazione di pulito. Un altro metodo è quello di mettere nel serbatoio dell’acqua del ferro alcune gocce del nostro eau de parfum o di olio essenziale di limone o arancia, ma c’è il rischio che il ferro si possa intasare.

Un’ottima idea potrebbe essere quella di rivolgervi a un produttore artigianale di essenze, facendovi dare l’acqua distillata che viene scartata durante la produzione dell’essenza di lavanda. Non darà problemi al vostro ferro da stiro e profumerà il bucato in maniera piacevole e delicata.

In alternativa, scegliere un ammorbidente specifico da usare durante il bucato che li lasci naturalmente profumati anche dopo l’asciugatura.

ultimo aggiornamento: 24-11-2015

Guide Donna Glamour

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X