Come profumare i capelli senza shampoo

5 errori da evitare in palestra

Comune profumo per la pelle, profumi specifici per capelli, essenze fai da te: profumare i capelli senza shampoo non è un problema!

I capelli appena lavati hanno un profumo e una leggerezza tutta speciale, quasi simile all’effetto che si ottiene dopo essere stati dal parrucchiere.

Tuttavia, il piacevole profumo di shampoo e balsamo dura poco soprattutto se la propria giornata è spesa per molto tempo in città, a contatto con smog e fumi.

Come fare, dunque, a profumare i capelli senza shampoo?

Prolungare il profumo che shampoo, balsamo o maschere rigeneranti hanno sui capelli appena lavati esistono diversi modi. Uno di questi è il comune profumo per capelli. Il profumo per la pelle, al contrario, potrebbe seccare i capelli. Per evitare questo effetto, se non si ha a disposizione un profumo apposito per capelli, è possibile spruzzare il comune profumo per la pelle in aria e mettersi sotto, permettendo così al profumo di depositarsi solo in minima parte sui capelli, quanto basta per profumarli.

Un’altra soluzione, per chi vuole cimentarsi nel “fai da te”, è quella di realizzare in casa la propria essenza per profumare i capelli senza shampoo. In questo caso è necessario dell’olio di riso o semi di girasole, aggiungervi qualche goccia di olio essenziale della propria profumazione (mandorla, vaniglia, ect) e il gioco è fatto: a questo punto basterà solo spruzzare qualche goccia di questa essenza quando si desidera profumare i capelli senza shampoo.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 05-10-2014

Donna Glamour Guide

Per favore attiva Java Script[ ? ]