Come preparare il golden milk

Come preparare il golden milk: quattro semplici ingredienti e pochi minuti per ottenere una bevanda calda e ricostituente.

chiudi

Caricamento Player...

Con l’arrivo della stagione fredda bisogna difendersi dagli sbalzi termici e dai fastidiosi raffreddori e dolori muscolari. Non c’è niente di meglio di una bevanda calda e ricostituente per ricaricarsi e donare al nostro intestino una piacevole sensazione di benessere. Dalla medicina ayurvedica arriva un toccasana, la bevanda d’oro, conosciuta come il golden milk. Il segreto di questa bevanda è la curcuma, una spezie dalle riconosciute proporietà antinfiammatorie e antiossidanti. Prepararla è facilissimo e bastano pochi e semplici ingredienti. Vediamo come preparare il golden milk per scaldarsi durante le fredde giornate autunnali.

Pochi semplici step su come preparare il golden milk in soli due minuti.

La ricetta tradizionale del golden milk prevede quattro semplici ingredienti. Il cuore della bevanda  è la pasta di curcuma che trova la sua massima espressione tuffandosi nel latte. Con l’aggiunta dell’olio di mandorle si ha poi quel gusto intenso e avvolgente che con il miele riscalda piacevolmente il palato. Per prepare il latte d’oro iniziare facendo scaldare a fiamma media il latte vegetale in un pentolino per circa due minuti. Aggiungere subito 1/4 di cucchiaino di pasta di curcuma e l’olio. Mescolare fino a quando non avrete ottenuto un composto denso e corposo. Mantenere la temperatura costante e non smettere di mescolare, così eviterete che arrivi al bollore. Togliere dal fuoco e versare un una tazza di media grandezza. Aggiungere infine un po’ di miele, a seconda dei vostri gusti e la bevanda degli dei sarà servita.

Per quanto riguarda la quantità del miele ricordate che un latte di mandorle o di riso è molto più dolce di un latte vaccino. Nel caso in cui si scelga di usare un latte vegetale utilizzare meno miele.

 

Fonte immagine copertina: Instagram